Periodo di Quaresima, motivo per cui parliamo di vino e carne rossa. Lo facciamo cogliendo un momento di teorica astinenza da carne, appena finito il Carnevale, assieme all’azienda amica Rubattorno Vini, nostra partner nella realizzazione dell’aperitivo seguito a “A qualcuno piace carne“, il confronto su allevamenti e idee vegetariane tra Giulia Innocenzi e Giuseppe Cruciani.

vino e carne rossa, Chianti Montalbano Riserva

La Casa Vinicola Rubattorno è un’azienda storica del 1700, a conduzione familiare, gestita dall’enotecnico Carmine Potenza, dalla moglie Fiorella e dalla figlia Eleonora. Le bottiglie e i bicchieri di vino di qualità eccellente raccontano 200 anni di storia di una specifica e caratteristica zona di produzione del Montalbano. Una realtà esemplare, che porta avanti il credo dei vinificatori toscani, secondo cui “un buon vino nasce in vigna non in cantina”. Carmine riesce a produrre vini naturali e genuini di alta qualità che esprimono gli inconfondibili e unici sapori dei grappoli rossi e bianchi di questa particolare area del Montalbano.

Vino e carne rossa Chianti Montalbano 2013

Vino e carne rossa, gli abbinamenti di Carneitaliana.it e Rubattorno vini

Abbiamo chiesto ad Eleonora di comporre un abbinamento specifico, con un vino dell’azienda, per tre piatti che ci stanno a cuore.

Cosa abbineresti a una Bistecca alla Fiorentina?

Sicuramente il Chianti Montalbano Riserva 2011 D.O.C.G., vino formato da uve Sangiovese (95%) e Canaiolo nero (5%), vinificato in tini in acciaio inox e invecchiato in barrique per 24 mesi. Vino di colore rosso rubino intenso, si presenta al palato morbido, rotondo ed equilibrato.

Quale bottiglia accompagnerebbe meglio un carpaccio?

Trovo che l’abbinamento ideale sia con il Rosato di Toscana 2015 I.G.T., un vino fresco ed equilibrato. Di colore rosa cerasuolo brillante offre al naso note di pesca e melone su un sottile sottofondo di frutti di bosco.

E, infine, per assecondare il gusto dei saltimbocca?

Credo che il Chianti Montalbano 2013 D.O.C.G. possa essere un perfetto compagno. È un vino che al palato si presenta morbido, rotondo ed equilibrato. Di colore rosso rubino offre al naso note di frutta a bacca rossa, in particolare di ciliegia con tenui sentori di viola mammola e gelsomino.

vino e carne abbinamenti rubattorno vini azienda vinicola

L’azienda Rubattorno Vini

Situata nello splendido paesaggio toscano del Montalbano, a 60 mt di altitudine sul livello del mare, la Casa Vinicola Rubattorno ècomposta da una villa padronale, interamente circondata dai vigneti e da un’oliveta. La Cantina Rubattorno, unica sede dei processi di vinificazione della Casa Vinicola, risale al 1700 ed è costituita da vasche in cemento e tini in acciaio inox. La sua struttura architettonica non ha subìto alcuna modifica o ristrutturazione, proprio per cercare di preservare il forte legame dell’azienda con la storia di questa particolare ed esclusiva area del Montalbano.

L’azienda si trova all’interno di un’area ristretta e delimitata del Chianti DOCG: infatti si trova nel territorio del Chianti Montalbano DOCG, una sottozona del Chianti. I vini nascono dai vitigni classici di quest’esclusivo terroir, ossia dalle uve di Trebbiano Toscano, Sangiovese, Canaiolo nero e Colorino.

La cantina è aperta al pubblico per la vendita diretta nei seguenti orari:

venerdi dalle 16.00 alle 19.30

sabato dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 18.30

domenica dalle 9.00 alle 12.30

Inoltre su prenotazione è possibile fissare visite guidate e degustazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *